Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Liberi da sostanze tossiche

Le sostanze tossiche presenti nell’ambiente mettono in pericolo l’acqua, l’aria, il suolo e il nostro stesso futuro.

La produzione, l’uso e il rilascio di molti prodotti chimici di sintesi sono oggi riconosciuti come un pericolo globale per la salute pubblica e per l’ambiente.

Nel mondo, le industrie chimiche continuano a produrre e rilasciare migliaia di composti ogni anno. Nella maggior parte dei casi, la conoscenza sull’impatto sanitario e ambientale di queste sostanze è scarsa o addirittura nulla.

Elettronica verde

Ogni anno nel mondo si producono sempre più articoli tecnologici. Tutto ciò ha determinato una crescita esponenziale dei rifiuti elettronici, scarti molto pericolosi perché contenenti composti tossici che non possono essere smaltiti o riciclati in sicurezza. Questo problema però, può essere evitato. Per questa ragione, Greenpeace sta facendo pressione sulle compagnie Hi-tech, leader nella produzione di TV, cellulari, computer e console, per cambiare le loro politiche aziendali.

Per saperne di più

Chimica

La chimica è entrata a far parte della nostra vita quotidiana. Tutto è fatto di elementi chimici, naturali e di sintesi. L’uomo, però, con la sua sete di potere ha messo in commercio più composti chimici di quanti ne avesse davvero testati in laboratorio. La conseguenza è che siamo tutti più o meno contaminati da sostanze esterne, alcune delle quali davvero pericolose.

Per saperne di più

Rifiuti urbani

I rifiuti sono ormai da anni al centro di tematiche politico-ambientali a livello internazionale e nazionale. Diversi programmi europei d'azione per l'ambiente hanno posto al centro dell'attenzione il tema rifiuti e l'Europa ha promosso una serie di normative per una maggiore tutela dell'ambiente e della salute umana. Ma l'ambito rifiuti è una di quelle aree su cui la politica ambientale deve concentrarsi ancora per molto tempo.

Per saperne di più

Acqua

L’acqua è un bene essenziale per la nostra esistenza, ma è anche la risorsa più in pericolo. L’inquinamento industriale, specie nel Sud del Mondo, sta contaminando questa preziosa risorsa, molto vulnerabile.

Per saperne di più

Gli ultimi aggiornamenti

 

IV Edizione dell'Ecoguida: la Apple è in rimonta

News | 27 giugno, 2007 a 17:47

Oggi Greenpeace presenta la quarta versione dell'Eco Guida ai Prodotti Elettronici. Una guida aggiornata ogni tre mesi che valuta l'impegno delle aziende per l'eliminazione di sostanze chimiche pericolose e il riciclaggio dei rifiuti...

Eco-guida IV - Giugno 2007

Pubblicazione | 27 giugno, 2007 a 2:00

Nell'ultima versione della Guida, Apple fa il salto in avanti più grande: è l'effetto della campagna GreenmyApple che ha convinto Steve Jobs, il leader maximo di Cupertino, a promettere una Apple più verde. Mentre Nokia è al comando, Dell e...

A greener Apple

Pubblicazione | 3 maggio, 2007 a 2:00

A greener Apple.

L'industria hi

Immagine | 8 febbraio, 2007 a 17:43

L'industria hi-tech sta inquinando fiumi e falde acquifere in Asia e Messico! Questa foto si riferisce a un impianto industriale in Thailandia.

Cutting Edge Contamination - A Study of Environmental Pollution during the...

Pubblicazione | 8 febbraio, 2007 a 1:00

Rapporto Greenpeace International

Lo scarico di un impianto industriale in

Immagine | 8 febbraio, 2007 a 1:00

Lo scarico di un impianto industriale in Thailandia.

Lo smaltimento dei rifiuti elettronici e

Immagine | 6 dicembre, 2006 a 1:00

Lo smaltimento dei rifiuti elettronici e l'impiego di sostanze chimiche pericolose nella produzione di prodotti tecnologici come personal computer e cellulari rappresentano una vera e proprio emergenza ambientale.

Reach: Pecoraro Scanio a favore del principio di sostituzione

News | 5 ottobre, 2006 a 0:00

Dopo i Ministri di Svezia, Estonia, Lettonia e Lussemburgo, anche il Ministro dell'Ambiente italiano, Alfonso Pecoraro Scanio, ha accolto oggi la richiesta di Greenpeace e WWF, inviando una lettera alla Presidenza dell'UE per sostenere...

Vittoria! L'Estonia indaga sulla Probo Koala

News | 28 settembre, 2006 a 0:00

Dopo il blocco di tre giorni della Probo Koala, siamo felici di apprendere che il governo estone ha aperto un'indagine sulla "nave tossica", responsabile di migliaia di ammalati e della morte di almeno 8 persone in Costa D'Avorio, a causa dello...

La mela avvelenata della Apple

News | 28 settembre, 2006 a 0:00

Qui a Greenpeace amiamo i Mac, ma non sopportiamo che siano imbottiti di sostanze chimiche tossiche. E conosciamo qualcuno che può fare qualcosa: tu. Da oggi puoi entrare in azione e scrivere a Steve Jobs - grande capo della Apple - per chiedere...

111 - 120 di 211 risultati.

Categorie