Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Africa

Il Bacino del Congo è la seconda foresta tropicale del pianeta. Si estende dalle foreste dell'Africa occidentale, degradando a sud in foresta tropicale secca e boscaglia. È l'habitat di un'immensa diversità di piante e animali ed è essenziale per la sopravvivenza dei nostri più vicini parenti del regno animale: i grandi primati. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

Delle cinque specie di grandi scimmie, solo l'Homo Sapiens - cioè noi - non rischia l'estinzione. Tre delle altre quattro - il gorilla, lo scimpanzè e il bonobo - dipendono dalle foreste pluviali africane. Dieci milioni di persone dipendono per la loro sopravvivenza dalle foreste dell'Africa centrale.

Negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi molti progetti per creare nuove aree protette, ma la gestione forestale è ancora scarsa o nulla per la mancanza di fondi, di personale e di volontà politica, minacciata dalla corruzione e perfino dalle guerre. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

L'industria del legno si è resa responsabile della distruzione di immense aree di paesaggi forestali incontaminati e continua a rappresentare il primo fattore singolo di minaccia in queste aree, spinta da una forte richiesta di mercato, anche in Italia.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Crime File - Kimberly-Clark, Scottex, Kleenex e la distruzione delle foreste boreali

Pubblicazione | 9 novembre, 2006 a 1:00

La multinazionale Kimberly-Clark - il principale produttore di fazzolettini e carta igienica noto per il marchio Kleenex - si vanta di essere un'impresa responsabile verso l'ambiente e di rispettare rigorosi standard ambientali. Ma dietro i...

Greenpeace ha protestato oggi di fronte alla

Immagine | 9 novembre, 2006 a 1:00

Greenpeace ha protestato oggi di fronte alla direzione della Kimberly-Clark per denunciare la distruzione delle foreste primarie del Canada. La Kimberly-Clark, nota per i marchi Kleenex e Scottex e principale produttore di fazzolettini e carta...

Moratoria sulla soia che divora la foresta.

News | 25 luglio, 2006 a 0:00

Ettaro dopo ettaro, la soia continua ad avanzare nel cuore della foresta amazzonica. Ma da oggi avanzerà più lentamente: grazie alla pressione di Greenpeace, le principali multinazionali del settore - Cargill, ADM, Bunge, Dreyfus, Maggi - si sono...

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty

Immagine | 12 luglio, 2006 a 15:18

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty Arch, al Buckingham Palace, per denunciare lavori di ristrutturazione con legname proveniente dalla distruzione delle foreste della Papua Nuova Guinea. Sedici climber hanno scalato l'Admiralty Arch,...

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty

Immagine | 12 luglio, 2006 a 15:17

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty Arch, al Buckingham Palace, per denunciare lavori di ristrutturazione con legname proveniente dalla distruzione delle foreste della Papua Nuova Guinea. Sedici climber hanno scalato l'Admiralty Arch,...

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty

Immagine | 12 luglio, 2006 a 15:15

Attivisti di Greenpeace scalano l'Admiralty Arch, al Buckingham Palace, per denunciare lavori di ristrutturazione con legname proveniente dalla distruzione delle foreste della Papua Nuova Guinea. Sedici climber hanno scalato l'Admiralty Arch,...

Scandalo Blair: ristrutturazioni a colpi di foresta primaria

News | 12 luglio, 2006 a 0:00

Alle 6.45 di questa mattina 16 climber di Greenpeace hanno scalato l'Admiralty Arch per denunciare l'impiego di legname proveniente dalla distruzione delle foreste della Papua Nuova Guinea nei lavori di ristrutturazione dell'Ufficio del Gabinetto...

Attivisti di Greenpeace in azione all'Admiralty

Immagine | 12 luglio, 2006 a 2:00

Attivisti di Greenpeace in azione all'Admiralty Arch per denunciare l'uso di legname proveniente dalla distruzione delle foreste della Papua Nuova Guinea nella ristrutturazione dell'edificio.

Premio Strega alle foreste. Sandro Veronesi vince la sessantesima edizione con "Caos...

News | 7 luglio, 2006 a 0:00

Sandro Veronesi è stato proclamato ieri sera vincitore della sessantesima edizione del Premio Strega con il romanzo "Caos calmo" edito da Bompiani e stampato su carta amica delle foreste. Con 177 voti, Veronesi ha superato Rossana Rossandra, in...

Trafficante del legno condannato per la guerra in Liberia

News | 7 giugno, 2006 a 19:00

Il barone del legno olandese Guus van Kouwenhoven è stato condannato a otto anni di reclusione per infrazione al bando dell'Onu sul traffico di armi in Liberia. Kouwenhoven guidava le due principali compagnie del legno in Liberia durante il...

201 - 210 di 306 risultati.

Categorie