Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Africa

Il Bacino del Congo è la seconda foresta tropicale del pianeta. Si estende dalle foreste dell'Africa occidentale, degradando a sud in foresta tropicale secca e boscaglia. È l'habitat di un'immensa diversità di piante e animali ed è essenziale per la sopravvivenza dei nostri più vicini parenti del regno animale: i grandi primati. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

Delle cinque specie di grandi scimmie, solo l'Homo Sapiens - cioè noi - non rischia l'estinzione. Tre delle altre quattro - il gorilla, lo scimpanzè e il bonobo - dipendono dalle foreste pluviali africane. Dieci milioni di persone dipendono per la loro sopravvivenza dalle foreste dell'Africa centrale.

Negli ultimi dieci anni sono stati intrapresi molti progetti per creare nuove aree protette, ma la gestione forestale è ancora scarsa o nulla per la mancanza di fondi, di personale e di volontà politica, minacciata dalla corruzione e perfino dalle guerre. Nel giro di trent'anni, l'Africa ha perso gran parte dei propri paesaggi forestali intatti.

L'industria del legno si è resa responsabile della distruzione di immense aree di paesaggi forestali incontaminati e continua a rappresentare il primo fattore singolo di minaccia in queste aree, spinta da una forte richiesta di mercato, anche in Italia.

Gli ultimi aggiornamenti

 

Nobel Alternativo al nostro attivista

News | 14 ottobre, 2009 a 0:00

Una persona del nostro staff - René Ngongo - ha vinto il Right Livelihood Award 2009, comunemente considerato come il "Premio Nobel Alternativo". René è il consigliere politico di Greenpeace Africa ed è stato premiato per il suo impegno nella...

Foreste. Vittoria in Amazzonia!

News | 7 ottobre, 2009 a 0:00

La nostra campagna ha funzionato! I giganti brasiliani della carne e della pelle - JBS/Friboi, Bertin, Minerva e Marfrig - hanno finalmente risposto alle nostre richieste per fermare la deforestazione in Amazzonia. Un passo da gigante verso la...

Stop al "petrolio sporco" in Canada

News | 1 ottobre, 2009 a 0:00

L'estrazione del petrolio dalle sabbie bituminose sta distruggendo le foreste boreali canadesi. Siamo impegnati in una forte campagna per bloccare questo crimine ambientale. Nelle regioni dell'Alberta, c'è Andrea, il nostro campaigner Clima, che...

Vittoria: Kleenex e Scottex non distruggono più le foreste!

News | 5 agosto, 2009 a 0:00

Dopo anni di campagna internazionale di Greenpeace, con azioni anche in Italia, Kimberly-Clark, la multinazionale che produce con i marchi Kleenex, Scottex e altri, leader nella produzione di tessuti in fibra di carta in oltre 80 Paesi, ha...

Greenpeace vince ancora per l'Amazzonia: impegno Timberland e rinnovo moratoria sulla...

News | 30 luglio, 2009 a 0:00

Continuano le vittorie di Greenpeace che a favore dell’Amazzonia è riuscita a far cambiare rotta a molte aziende che producono pelle. Da oggi anche Timberland si impegna annunciando una nuova politica di acquisti della pelle bovina concordata con...

Non comprate quella carta

Pubblicazione | 6 luglio, 2009 a 2:00

Asia Pulp & Paper (APP) è il più grande produttore di polpa di cellulosa e carta in Indonesia e controlla circa 2.2 milioni di ettari di piantagioni da polpa di cellulosa. La capacità produttiva di APP si aggira intorno alle 2.7 milioni di...

Geox, fai respirare l'Amazzonia!

News | 5 giugno, 2009 a 0:00

Milano, centro storico. Una scarpa gigante che fuma e vetrine coperte da immagini di foreste in fiamme. Siamo in azione presso uno dei negozi principali di Geox per chiedere alla "scarpa che respira" di far respirare anche l'Amazzonia e il nostro...

Attivisti in azione a Milano.

Immagine | 5 giugno, 2009 a 2:00

Attivisti in azione a Milano.

Amazzonia che macello

Pubblicazione | 1 giugno, 2009 a 2:00

Un paio di scarpe Geox, Nike o Adidas, un divano di pelle Chateaux d’Ax, un pasto a base di carne Simmenthal o Montana possono avere un’impronta devastante sull’ultimo polmone del mondo e sul clima del nostro pianeta. Dopo tre anni di indagini...

Il Parlamento europeo vota per le foreste

News | 23 aprile, 2009 a 0:00

Mostrare un po' d'amore alle foreste ha funzionato! L'anno scorso in più di mezzo milione avete visto il video Forest-Love e in più di 130.000 avete chiesto all'Ue un impegno forte per fermare il taglio illegale. Con il voto di ieri il Parlamento...

131 - 140 di 306 risultati.

Categorie