Questo sito utilizza cookie tecnici propri per migliorare la tua navigazione e cookie di terze parti per analisi statistiche e condivisione dei contenuti. Procedendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.

Cosa facciamo noi

Greenpeace esiste perché il nostro fragile Pianeta merita di avere una voce. Servono soluzioni, cambiamenti, azioni. Subito!

 

Salviamo il clima

Salviamo il clima

Le temperature globali aumentano. I segnali di cambiamento climatico si moltiplicano, dalla fusione dei ghiacci alla desertificazione, fino all'inasprirsi degli eventi estremi. È necessario un percorso che ci porti subito fuori dal regno dei combustibili fossili, verso le fonti rinnovabili. Una rivoluzione energetica pulita è possibile.
Per saperne di più

Deforestazione Zero

Deforestazione Zero

Ci battiamo per proteggere le ultime grandi foreste primarie del pianeta, le piante, gli animali e le comunità che le abitano. Per questo indaghiamo sul commercio di legno di provenienza illegale e facciamo pressione su governi e imprese perché mettano fine alla deforestazione. Promuoviamo alternative reali, come la carta riciclata e i prodotti certificati FSC.
Per saperne di più

Difendiamo mari e oceani

Difendiamo mari e oceani

Ci impegniamo a difendere la salute dei mari del Pianeta, e del Mediterraneo in particolare. Il Mare nostrum ospita una ricca biodiversità, minacciata però dallo sfruttamento eccessivo delle risorse e dalla pesca illegale. Proteggere la vita marina comporta benefici per le comunità costiere, per un turismo s sostenibile e per la pesca tradizionale.
Per saperne di più

Agricoltura e OGM

Agricoltura e OGM

Ci opponiamo al rilascio nell'ambiente di organismi geneticamente modificati (OGM) a causa dei rischi imprevedibili e sconosciuti che ciò comporta. Facciamo campagna per salvaguardare la biodiversità e sviluppare un'agricoltura sostenibile, l'unica strada per garantire nel tempo cibo per tutti e la salute della Terra.
Per saperne di più

Liberi da sostanze tossiche

Liberi da sostanze tossiche

Il nostro obiettivo è eliminare gradualmente la produzione e l'uso di sostanze pericolose che sono fonte di contaminazione del suolo, dell'acqua, del cibo e degli organismi viventi. Come? Promuovendo l’impiego di sostituti più sicuri per l'uomo e per l'ambiente e chiedendo alle aziende una politica orientata al ritiro e al recupero dei prodotti a fine vita.
Per saperne di più

Fuori dal nucleare

Fuori dal nucleare

Abbiamo sempre combattuto con forza – e continueremo a combattere – l’energia nucleare perché rappresenta un rischio inaccettabile per l’ambiente e l’umanità, costa troppo, e non dà indipendenza energetica. L’unica soluzione è fermare l’espansione della tecnologia nucleare, e la chiusura degli impianti esistenti.
Per saperne di più

 

Gli ultimi aggiornamenti

 

Rapporto fallout Chioggia

Pubblicazione | 15 settembre, 2010 a 2:00

L’analisi di cui si presenta la sintesi è una valutazione di cosa succederebbe se si verificasse un incidente a una centrale nucleare posizionata a Chioggia. Lo studio è stato condotto dall’Istituto di Meteorologia e dall’Ecoistituto di Vienna.

Il buon cibo andato a male

Pubblicazione | 10 settembre, 2010 a 2:00

Il nuovo libro della cucina OGM "Il buon cibo andato a male" Ricette transgeniche per un disastro sicuro

Sogliole tossiche

Pubblicazione | 5 agosto, 2010 a 21:09

In questo rapporto pubblichiamo nuovi dati allarmanti sulla contaminazione del Santuario dei Cetacei: le sogliole pescate nell’area sono tossiche! Tutti gli esemplari analizzati risultano contaminati da metalli pesanti, idrocarburi policiclici...

Ombre sull'Aquila

Pubblicazione | 27 luglio, 2010 a 2:00

Poco solare nella ricostruzione in Abruzzo

Divieto di balenazione

Pubblicazione | 21 luglio, 2010 a 2:00

Abbiamo lanciato oggi nuovi dati scandalosi sul Santuario dei Cetacei che indicano una forte contaminazione da batteri fecali in alto mare, con livelli che arrivano a superare quelli normalmente tollerati a riva per la balneazione. Proprio...

Hi-Tox Reloaded

Pubblicazione | 19 luglio, 2010 a 21:20

La nostra nuova video-inchiesta sulla raccolta dei rifiuti elettronici in Italia rivela che, a distanza di un mese dalla partenza del decreto "uno contro uno" (D.M. 65/2010), i rivenditori ancora non adempiono all’obbligo di ritiro – a titolo...

Picking Cotton

Pubblicazione | 16 luglio, 2010 a 18:57

Questo caso studio fa un'analisi comparativa di due sistemi agricoli contrastanti nel sud dell'India: uno basato sull’uso del cotone Bt, associato a un'agricoltura di tipo intensivo che ricorre alla chimica, l’altro che si affida a metodi...

Il vero costo degli OGM

Pubblicazione | 15 luglio, 2010 a 2:00

Mentre l'industria biotech continua a propagandare l'ingegneria genetica come la soluzione per innumerevoli problemi, è nei nostri campi e nei mercati che si manifesta la vera realtà.

EU Energy [R]evolution - sintesi in italiano

Pubblicazione | 8 luglio, 2010 a 2:00

Il rapporto EU Energy [R]evolution mostra come sia possibile un taglio del 95% delle emissioni di CO2 al 2050, obiettivo richiesto dalla comunità scientifica per evitare i peggiori impatti dei cambiamenti climatici. Lo scenario elimina il ricorso...

Pulping the planet

Pubblicazione | 7 luglio, 2010 a 19:07

Il nuovo rapporto “Pulping the planet. Come Sinar Mas manda al macero il pianeta” denuncia come alcuni marchi internazionali quali Walmart, Auchan, Kentucky Fried Chicken, Burger King e Shiseido stiano contribuendo ad accelerare i cambiamenti...

131 - 140 di 317 risultati.